ultimissime
[Claudine Atlani] - [Art Annonces] - [Jeudi 9th, Novembre 2006]

Vai a Home Page Ultime Notizie

Il Portale dell'Informazione Nazionale HOME

Ultimissime

Claudine Atlani: l’impeto ed i colori della Loire Atlantique. [05 nov 06 13:41 by Redazione ItalyMedia.it]

Claudine Atlani: l’impeto ed i colori della Loire Atlantique.

Spirito magnanimo, dolcezza femminile, leggiadria nella forma, fanno di Claudine Atlani una pittrice che riesce ad interpretare quei valori ieratici con

viva maestria. Riflette la caratteristica di una donna che partecipa con costanza alla creazione di ogni quadro, dove racchiude emozioni, stati d’animo,

bellezze ed insicurezze, gioia e sofferenza nel progredire della vita, al fine di sensibilizzare chi non considera l’arte come un mezzo per abbandonarsi

alle leggi dettate dalla propria creatività.

Originaria di Strasbuogo, Claudine Atlani vive ed opera a Pornic, suggestivo centro della Loire Atlantic della quale regione si può affermare l’artista sia

divenuta nel tempo una delle interpreti. Le sue opere pittoriche sono tra le più conosciute e ben quotate anche in Parigi. In quaranta anni di attività è

stata presente con le suoi quadri nelle gallerie delle più importanti città d’Europa. E’ conosciuta anche in Ucraina: madre di tre figli mostra da tempo

sensibilità ed affetto verso i piccoli e deboli bimbi di Chernobyl. Recensita in diversi cataloghi anche telematici (http://artscad.com/@/ClaudineAtlani;

www.romameeting.it ) d’arte contemporanea, Claudine ferma sulla tela forme e emozioni sin dalla sua più giovane età, lì sulla costa dell’Oceano, ove

cielo mare si fondono, ove i cavalli modellano lo spazio e, cavalcando l’acqua e l'aria, si stagliano nel tempo. Tecnica usata olio e lama.

“Lavoro nel mio studio, soprattutto la notte, quando l’ispirazione è propizia…” (Claudine Atlani).

“La pittura di Claudine Altani è nella tecnica usata, vicina all’informale, all’astratto, ma osservandola meglio scorgiamo una radice cromatica con un

DNA simile a quello dei ‘Fauves’ per l’impeto del colore, l’energia sprizzante dal quadro, la decisione nella scelta delle stesse tonalità del colore. Così è

per esempio nella ‘Maison a la campagne’ paesaggio dai colori contrastanti quasi smalti che ricordano la pittura di Van Ghogh e di Matisse per

l’arditezza dell’uso del colore. Lontana da tonalismi e melensi romanticismi esprime la passione dei sentimenti, la gioia di vivere e di comunicare. Un

‘Azzurro di sogno’ si risolve nella sintesi estrema di forma e colre sempre brillante e potente” ( F.M.Mastino)

Claudine Atlani, non è mai venuta in Italia, tuttavia la fama della sua pittura, l’amore che mostra quotidianamente per i bambini anche trai più deboli

e malati è giunta a Roma, ove presto l’artista francese parteciperà con le sue opere ad una mostra internazionale.

Archivio Cerca Più recenti Più lette Invia Stampa Letta 17 volte

Notizia precedente

SÌ… LA VITA È TUTTA UN “GIOCO”

Meganoide's news

Powered by Spacemarc.it

Pagina Ultime Notizie - ItalyMedia.it 1 di 2

http://www.italymedia.it/ultimissime/view.php?id=23 06/11/2006




Commentez cette page


All Art On Line .com


Advertising





Publicité